Assicurazioni Casa

Così come assicuriamo auto, moto, camper e altro, perché non assicurare il posto più importante, dove dovremmo sentirci più sicuri e tutelati, ovvero la nostra casa? Grazie alle assicurazioni casa è possibile coprire i danni causati all’abitazione da incidenti, guasti, incendi, furti, agenti atmosferici, oppure danni provocati a terzi.

Assicurazione
 
Voto
 
Calcola i Preventivi
 
Informazioni
 Assicurazione piè economica
Assicurazione Online Genertel.it
 
 
Preventivo Assicurazione Online Genertel
 
 
Assicurazione Online Segugio
 
 
Preventivo Assicurazione Online Segugio
 
 
Assicurazione Online Facile.it
 
 
Preventivo Assicurazione Online Facile
 

Si tratta di polizze complesse e molto personalizzabili che comprendono una vasta gamma di opzioni, riguardanti danni di vario genere. Per questo motivo è meglio prestare molta attenzione prima di firmare, leggendo attentamente tutto ciò che riguarda le caratteristiche dell’assicurazione, il massimale e la franchigia.

Le assicurazioni casa sono consigliate ai proprietari di abitazioni (soprattutto se le occupano), a chi ha animali domestici, a chi possiede elettrodomestici o beni di valore e a chi potrebbe danneggiare cose o persone con la propria casa. E’ possibile scegliere per la propria assicurazione sulla casa la stessa compagnia scelta per l’assicurazione auto o moto. Anzi, in alcuni casi questa può rivelarsi una scelta conveniente in termini di risparmio. Ovviamente è possibile scegliere anche una compagnia diversa, tra le tante assicurazioni presenti anche on line, che offrono pacchetti personalizzabili per assicurare la propria casa.

Quali danni copre l’assicurazione sulla casa

Per sapere con esattezza quali danni copre un’assicurazione casa la cosa migliore da fare è informarsi presso la compagnia assicuratrice, tramite il sito web o tramite un’agenzia nella nostra città. Le offerte di questo tipo sono tante e personalizzabili, dalle assicurazioni casa furto o incendio, a quelle che coprono i danni provocati a terzi dagli animali o dagli abitanti della casa, fino alle cosiddette polizze globali, che rigurdano più o meno tutti gli aspetti, con qualche eccezione.

Situazioni che generalmente sono comprese nelle assicurazioni casa:

Furto, ma solo se c’è scasso o rottura di qualche porta o finestra. Per capirci: se dimenticate la finestra del bagno aperta l’assicurazione non procederà all’indennizzo. Cosa che invece farà nel caso i ladri siano entrati con le chiavi rubate o smarrite, ma solo se voi avete regolarmente denunciato il furto o smarrimento.

Incendio dell’abitazione e del contenuto (quindi mobili, oggetti di valore e tutto il resto). In questo caso coprono i danni provocati alla casa dal fuoco ma anche da fumo, fulmini, esplosioni, gas, neve, grandine o gelo.

Danni provocati a terzi. E’ il caso di allagamenti o infiltrazioni che possono provocare danni – anche ingenti – ai nostri vicini di casa, oppure di oggetti che cadono dall’alto, ad esempio da finestre o balconi. In quel caso l’assicurazione risarcisce i danni che abbiamo involontariamente provocato a terzi.

Danni causati da animali domestici. In questo caso l’assicurazione copre gli eventuali danni che il proprio cane (o gatto) potrebbe causare a terzi o, in alcuni casi, anche a chi si occupa dell’animale.

Assicurazione casa terremoto: l’assicurazione copre i danni subiti dal fabbricato in caso di sisma. Alcune assicurazioni – non tutte – estendono anche i danni causati a questo tipo di evento naturale all’assicurazione casa.

Danni provocati dall’acqua. Come abbiamo visto l’assicurazione copre danni causati a terzi da allagamenti o infiltrazioni, ma anche i danni provocati dalla rottura accidentale delle grondaie, impianti idrici o guasti ad elettrodomestici che utilizzano l’acqua (lavatrici e lavastoviglie). L’assicurazione copre, purché si tratti di guasti o rotture accidentali non dovuti all’assenza di manutenzione. Può capitare inoltre che per risolvere un guasto di questo tipo sia necessario rompere pavimenti o muri. Molte assicurazioni coprono anche questo tipo di danni.

Cosa fare in caso di trasloco?

Le assicurazioni per la casa di solito durano un anno e non prevedono il tacito rinnovo. Alla scadenza del contratto è necessario decidere cosa fare, se rinnovare l’assicurazione o se cambiare compagnia. In caso di trasloco è possibile trasferire anche la propria assicurazione. Se le caratteristiche della nuova abitazione coincidono con quelle della precedente il premio resterà invariato, mentre, in caso contrario, l’assicurazione si adeguerà alla nuova casa. Se ad esempio nella nuova casa sono presenti dei sistemi di sicurezza, telecamere, antifurti o altro, ci sarà quasi sicuramente uno sconto nella polizza, dato che una cosa ben protetta rappresenta un rischio minore, soprattutto per quanto riguarda i furti, rispetto a una casa che non ha alcun tipo di protezione.

Preventivo assicurazione casa

Tutte le assicurazioni più note permettono di calcolare un preventivo per l’assicurazione sulla casa on line tramite il sito della compagnia. E’ necessario inserire alcune informazioni che riguardano le il tipo di casa (appartamento, villa o villetta a schiera), le dimensioni o il valore commerciale, per avere immediatamente un preventivo indicativo personalizzato. Si tratta però di polizze molto complesse, nelle quali è possibile aggiungere svariate opzioni, dunque tutte le compagnie suggeriscono pacchetti aggiuntivi che possono riguardare la famiglia, gli animali, i danni a terzi o la tutela legale.